GUIDA  ALLA  COMPRAVENDITA  DI  UN  IMMOBILE  CON  LA SOLA  PROPOSTA  D’ACQUISTO,
        CON TUTTI I PAGAMENTI ALL’ATTO DEL ROGITO NOTARILE A TUTELA DI ENTRAMBE LE PARTI

I PROTAGONISTI SUL MERCATO IMMOBILIARE PER LA COMPRAVENDITA DI UN IMMOBILE SONO ESSENZIALMENTE SEI :

1.       Il VENDITORE

2.       L’ACQUIRENTE

3.       L’AGENTE IMMOBILIARE

4.       Il TECNICO di FIDUCIA del VENDITORE

5.       Il TECNICO di FIDUCIA dell’ACQUIRENTE

6.       Il NOTAIO

 

·         Il venditore da incarico all’agenzia per la vendita dell’immobile.

·         In tale frangente l’agenzia deve richiedere al venditore tutta la documentazione in suo possesso, (compreso l’APE), da conservare e da passare in copia al tecnico di fiducia dell’agenzia e/o dello stesso venditore, che provvederà ad effettuare la verifica della conformità urbanistica e catastale a  spese del venditore

·         Se dovessero essere riscontrate difformità, il venditore, a proprie spese, darà incarico al tecnico di inoltrare la pratica atta a regolarizzare l’immobile

·         Da parte sua il potenziale acquirente che si reca in agenzia per la ricerca dell’immobile che intende acquistare in base alle proprie esigenze ed al proprio programma di spesa, chiede se sia stata o meno effettuata la verifica della conformità urbanistica e catastale o se sia in corso.

·         Al momento in cui individua con convinzione l’immobile da comprare, l’acquirente può decidere di fare una proposta di acquisto, redatta dall’agenzia a norma di legge, al prezzo ed alle condizioni che ritiene più opportuno ed a condizione sospensiva del buon esito della verifica delle visure di conformità urbanistica, catastale ed ipotecarie, senza lasciare alcun assegno, ma con l’impegno di depositarlo presso l’agenzia se la proposta dovesse essere accettata dal venditore

·         Se la proposta viene accettata, l’acquirente deposita l’assegno (pari a circa il 10% del prezzo) a titolo di impegno e non in conto prezzo, presso l’agenzia che non provvederà a consegnarlo al venditore, ma a custodirlo a tutela ed a garanzia di entrambe le parti, in attesa del rogito notarile

·         In tale lasso di tempo l’agenzia andrà a verificare l’effettivo avvenuto controllo della conformità urbanistica e catastale a cura del tecnico scelto dalla parte venditrice, mentre la parte acquirente provvederà a far controllare a sua volta detta documentazione dal proprio tecnico di fiducia od in sostituzione, tramite il tecnico di fiducia dell’agenzia che riceverà altresì dall’acquirente l’incarico di redigere la relazione tecnica necessaria al notaio per la stesura dell’atto definitivo, la cui data da concordare tra le parti.

·         Al momento della firma dell’atto notarile, la parte venditrice pagherà il proprio tecnico di fiducia per le pratiche svolte riguardanti la conformità urbanistica e catastale e l’agenzia per l’opera di mediazione svolta.

·         Al momento della firma dell’atto notarile, la parte acquirente pagherà il saldo prezzo al venditore con assegni circolari o bonifici; pagherà altresì il proprio tecnico per la verifica e la stesura della relazione tecnica, l’agenzia per la mediazione svolta ed il notaio per le visure ipotecarie, le imposte di registro ed ipocatastali e per la stipula dell’atto.

·         Contestualmente alla firma dell’atto notarile, l’assegno lasciato in deposito per la proposta d’acquisto a titolo di impegno e non in conto prezzo, verrà restituito all’acquirente.

·         Contestualmente alla firma dell’atto notarile, verranno consegnate le chiavi e, con l’ausilio dell’agenzia, verranno fatte le necessarie volture per il passaggio delle utenze, tramite le ultime bollette pagate e la lettura dei rispettivi contatori.
 

A cura dell’agenzia  LA RIVIERA  di Pietro Campanelli 335.6162467- 0586.620020 - Cecina Mare via Firenze 15 www.agenzialariviera.com